giovedì, 26 Novembre 2020

Virgin Blue definisce joint venture con Polynesian Airlines

Il governo delle isole Samoa cercava un partner che acquistasse il 49% della compagnia

Il governo delle isole Samoa nel Pacifico ha scelto la linea aerea Virgin Blue, del magnate britannico Richard Branson, come suo partner nella joint venture
nella Polynesian Airlines. L’offerta della Virgin Blue ha vinto l’appalto battendo la linea aerea nazionale australiana Qantas e quella neozelandese
Air New Zealand. Il governo della Samoa cercava da tempo un partner che acquistasse fino al 49% della sua linea aerea nazionale, e il 24 dicembre ha annunciato la scelta. La direttrice delle relazioni con i media della Virgin Blue, Amanda Bolger, ha confermato oggi il raggiunto accordo in comunicato diffuso a Sydney, precisando che devono ancora essere definiti i dettagli della joint venture. ”Siamo molto lieti di essere stati scelti fra i concorrenti dal governo di Samoa come partner preferito della loro aerolinea. Sapevamo che cercavano un partner del settore privato per la Polynesian Airlines e siamo certi che la collaborazione sara’ proficua per ambedue le parti”, ha aggiunto.

News Correlate