sabato, 17 Aprile 2021

Virgin, continua la collaborazione con Carapax

Tartarughe e lucertole in volo da Bruxelles a Roma

Due rare tartarughe e tre lucertole in viaggio da Bruxelles a Roma su un aereo Virgin Express. E’ iniziata cosi’ la stagione 2006 del Carapax, il Centro Europeo per la salvaguardia delle Tartarughe, che ha avviato una collaborazione decennale con la compagnia aerea. L’intesa, fino ad ora, ha consentito di salvare o reintrodurre in natura diecimila animali. Numerosi sono stati i rimpatri di tartarughe effettuati dalla Virgin Express in Italia, in Grecia, in Marocco e in Tunisia. Tra le operazioni della compagnia, anche la reintroduzione della cicogna bianca in Italia, episodio risalente al 2005, quando il ministro belga dell’Ambiente, Bruno Tobback, porto’ nel nostro Paese otto cicogne.
Questa volta, la mascotte del volo Virgin e’ stato una Geochelone pardalis, una tartaruga leopardo proveniente dal Sud Africa. Si tratta di una specie di cui e’ vietato il commercio.

News Correlate