domenica, 28 Novembre 2021

Volare, AirOne ricorre contro Alitalia

Possibile uno slittamento della data di scadenza della gara

AirOne ha presentato un ricorso contro la partecipazione di Alitalia alla gara per l’acquisizione della compagnia aerea Volare. Lo ha annunciato il commissario straordinario di Volare, Carlo Rinaldini, ai sindacati. Se il ricorso venisse accolto dal tribunale di Busto Arstizio, la gara sarebbe annullata e la situazione per la compagnia aerea low cost sarebbe veramente drammatica. Infatti, le risorse che fino ad ora hanno garantito la sopravvivenza di Volare saranno disponibili soltanto fino al 15 gennaio, data prevista per la scadenza della gara.
Il ricorso di AirOne si basa sui presunti aiuti forniti dallo Stato alla compagnia di bandiera sia con il “prestito ponte” da quattrocento milioni che con la ricapitalizzazione, alla quale ha partecipato anche il Ministero dell’Economia. “Se occorrera’ andare oltre la data del 15 gennaio – chiede il segretario generale della Fit-Cisl lombarda, Dario Ballotta – il Governo dovra’ garantire la sopravvivenza di Volare anche con un piccolo prestito ponte, analogamente a quanto e’ successo per l’Alitalia”.

News Correlate