sabato, 17 Aprile 2021

Volare Group, deliberato l’aumento di capitale per 50 Mln di Euro

Potenziamento del network e del low cost tra gli obiettivi

L’assemblea degli azionisti di Volare Group ha deliberato questa mattina un aumento di capitale di nominali 50 milioni di Euro e un prestito obbligazionario di 40 milioni di Euro in parte convertibile. Questo aumento consentirà ad Interbanca di finalizzare le trattative in corso.
L’aumento di capitale è destinato a consolidare l’attività di low-cost operata da Volare con il marchio Volareweb.com e ad ampliare il network con nuovi collegamenti operati sempre a basso costo. Infatti, i risultati che Volareweb.com ha dato nei primi otto mesi dell’anno sono stati addirittura superiori alle più positive previsioni. Questi risultati hanno consentito di attirare su Volare l’interesse di nuovi e importanti partner.
Dal 31 marzo 2003, data di inizio delle operazioni low-cost di Volareweb.com, ad oggi, i voli a basso costo di Volare hanno portato in Italia e in Europa 1.600.000 passeggeri. L’obiettivo per il primo anno è di trasportare, solo su Volareweb.com, 2.600.000 passeggeri. L’attività di low-cost sta operando con un load-factor medio su tutto il network del 69%.
Obiettivi dei prossimi mesi, che saranno conseguiti grazie anche all’aumento di capitale, sono i seguenti:
1- Attività domestica: consolidare l’attività domestica, cioè sul mercato italiano;
2- Est Europeo: espansione verso l’Est Europeo. Volare non ha la presunzione di scontrarsi con i giganti del low-cost europeo, quali Ryanair e Easyjet, sul mercato del nord Europa, ma ritiene di poter svolgere un ruolo significativo collegando l’Italia con i principali Paesi dell’Est, attività che andrà dunque a completare il network su Francia, Spagna e Italia. Obiettivo di Volareweb, pertanto, è diventare la low-cost del centro-sud Europa.
3- Tri-Veneto: Volare riconferma la propria attività e il proprio interesse strategico sul mercato veneto e svilupperà nuovi collegamenti da e per l’aerporto di Venezia.
Infine, Volare dedicherà la massima attenzione al mercato italiano charter, sia di medio, sia di lungo raggio e non rinuncerà alla leadership che attualmente detiene su questo segmento di mercato.
Visti gli ottimi risultati sul fronte del low-cost, il top management di Volare ha dunque deciso di rafforzare definitivamente il gruppo anche dal punto di vista finanziario. E proprio i risultati industriali conseguiti con Volareweb.com consentiranno di concludere a breve le importanti trattative in corso.

News Correlate