domenica, 17 Ottobre 2021

Volare Group non intende cedere il settore charter

Una nota della società smentisce le avance di Eurofly

VolareGroup, la holding cui fanno capo le compagnie aeree Volare Airlines e Air Europe, non intende cedere il settore dei voli charter a Eurofly, o ad altri. Lo precisa la società in una nota, dopo le indiscrezioni di stampa in tal senso, aggiungendo di non aver ricevuto alcuna ‘avance’ da parte di Eurofly, nè alcuna proposta per l’acquisizione del ramo charter. Ad oggi non esiste la volontà
di vendere parte o interi settori di attività del gruppo, aggiunge quindi Volare. ”Il segmento charter – precisa il presidente Mauro Gambaro – rappresenta un asset strategico del gruppo e le sue attività sono parte integrante del nuovo piano industriale, le cui linee guida sono state già approvate il 17 settembre scorso dal consiglio di amministrazione, in rappresentanza degli azionisti”. Il nuovo piano industriale prevede lo sviluppo di due brand: Volareweb, per la rete dei voli ‘low cost’ operativi in Italia e
in Europa, e Air Europe, per i collegamenti charter e di linea di lungo raggio.

News Correlate