sabato, 16 Gennaio 2021

Volare Group, pronto il progetto Low Cost

Presto vettore “essenziale” anche in Italia

Con Volare Group, la più grande compagnia aerea privata italiana, si potrà presto volare con la formula low cost. Lo ha annunciato l’amministratore delegato del Gruppo, Vincenzo Soddu, intervenendo a Bari, alla Fiera del Levante, nel corso del convegno organizzato dall’Astoi dedicato a ”ettori low cost e vettori charter: quali riflessi sul turismo organizzato’. Soddu si è detto convinto che la formula del viaggio a basso costo “rappresenta il futuro”, anche se non per le tratte a lungo raggio, e per questo “Volare ha un progetto pronto, che nell’arco di un mese verra’ valutato dal consiglio di amministrazione”. Poche le anticipazioni. Di sicuro però l’Amministratore delegato di Volare è convinto di “avere le carte in regola per dare il via al primo progetto italiano di low cost-no frills”. Il gruppo, ha infatti sottolineato, “ha una struttura di costi che può competere con Ryanair vista la flessibilità contrattuale dei piloti e l’omogeneità della flotta. Secondo Volare, che con questa scelta sposa definitivamente la filosofia dei costi bassi anche nei confronti dei clienti, anche i Tour operator italiani devono capire che il fenomeno del low cost deve essere non solo accettato ma, anzi, condiviso. E del resto l’annuncio fatto d a Volare è stato accolto con
interesse dal presidente di Astoi, Giuseppe Boscoscuro che però non ha nascosto come oggi il fenomeno dei voli a basso costo rappresentano, per i tour operator un problema perché “minano
il nostro bussines”, ha detto.

News Correlate