giovedì, 26 Novembre 2020

Washington chiarisce il regime sui nuovi visti

Esenzione dal visto per quelli realizzati con foto digitali e lettura ottica

Il Dipartimento americano per la
Sicurezza Nazionale ha diffuso ieri una nota per chiarire i
termini di partecipazione al Visa waiver program, che consente
ai cittadini di un gruppo selezionato di Paesi, tra cui
l’Italia, di entrare negli Stati Uniti senza visto se si viaggia
per turismo o per affari.
Il Dipartimento per la Sicurezza Nazionale ha confermato che
il visto – informa la Farnesina – non e’ necessario per tutti i
titolari di un passaporto a lettura ottica emesso prima del 26
ottobre 2005.
Quanto ai passaporti emessi a partire dal 26 ottobre 2005, le
Autorita’ americane hanno precisato che l’esenzione di visto
varra’ per quelli a lettura ottica dotati anche di foto digitali
(in Italia questi verranno inizialmente emessi dalle Questure di
Cagliari, Milano, Napoli, Palermo, Roma; e successivamente su
tutto il territorio nazionale).
Sono tuttora in corso contatti tecnici con le Autorita’
americane per il regime applicabile ai passaporti rilasciati a
partire dal 26 ottobre 2005 dalle Questure non ancora abilitate
al rilascio di documenti dotati di fotografia digitale.

News Correlate