martedì, 21 gennaio 2020

Al via domani nelle adv il tour di presentazione di ‘Volonclick’

Volonline annuncia un tour in tutta Italia per la presentazione della nuova release di ‘Volonclick’ alle adv. “Di per sé è una piattaforma intuitiva – dice Luca Adami, CMO Volonline – semplice da utilizzare e accattivante dal punto di vista grafico, tuttavia, proprio per la ricchezza di contenuti e di funzionalità disponibili, ritengo opportuno guidare gli agenti nella scoperta, affinché ne possano apprezzare in pieno le potenzialità e sfruttarla al meglio per risparmiare tempo e migliorare la redditività”.

Il tour partirà domani, mercoledì 27 marzo, da Milano con un format sviluppato per offrire una dimostrazione pratica e interattiva della nuova piattaforma: nel corso dell’appuntamento, gli agenti potranno constatare l’efficacia del self booking tool in prima persona. Seconda tappa a Venezia Mestre giovedì 4 aprile nell’esclusiva cornice di una nave da crociera MSC, per incontrare le agenzie del Triveneto. L’ultima tappa sarà dedicata al mercato del sud e si svolgerà a Napoli, mercoledì 10 aprile.

Nel corso degli eventi è previsto anche il coinvolgimento di diversi partner di Volonline che offriranno agli agenti una serie di spunti concreti per scoprire la piattaforma. Accanto alla già citata MSC Crociere, parteciperanno alla presentazione di Volonclick Sandals Resorts International, Jamaica Tourist Board, British Airways, Iberia e American Airlines.

Volonclick PRO è in grado di offrire una quantità e una varietà di prodotto senza eguali sul mercato, comprese le ‘travel experiences’ di KKM Group, rivenditore ufficiale dei pacchetti di viaggio abbinati alla Formula Uno in Italia.
“L’adozione di algoritmi di intelligenza artificiale – conclude Adami – e la connessione ad alcuni fornitori esclusi dai normali marketplace b2b garantiscono performance da record, tanto nella ricerca quanto nell’assemblaggio dei servizi. Con Volonclick si possono costruire itinerari complessi in un unico processo di prenotazione, lasciando l’onere della responsabilità del pacchetto al TO”.

News Correlate