giovedì, 24 Settembre 2020

Alpitour presenza fissa all’Eataly di New York

Farà conoscere il sapore e le eccellenze italiane negli Usa con un ampi ventaglio di pacchetti

A New York apre oggi le porte il nuovo tempio dell'enogastronomia italiana, Eataly. Il Gruppo Alpitour ha scelto di partecipare a questa grande avventura con una postazione permanente – per i prossimi 6 anni – che accoglierà i visitatori con un'ampia offerta di programmi di viaggio attraverso l'Italia, tra cui i "classici", come Roma, Firenze e Venezia, ma anche esperienze particolari, come un corso di cucina in Toscana. Nel primo anno, gran parte dell'offerta per il mercato americano si focalizzerà sui festeggiamenti del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, in quanto Alpitour è partner ufficiale del Comitato Italia 150. Le proposte di viaggio saranno rinnovate con cadenza trimestrale e includeranno pacchetti neve e la creazione di una WeBox ad hoc per il mercato americano. Per questo viaggio oltre oceano, Alpitour World ha scelto come partner Central Holidays, TO statunitense specializzato in soggiorni in Europa e nel bacino del Mediterraneo.

News Correlate