domenica, 11 Aprile 2021

Bravo Voyages in crisi

Secondo fonti di stampa, il TO francese specializzato su Sicilia e Sardegna è in fase di dimissione

Momento difficile per Bravo Voyages, operatore francese specializzato sull'Italia. Secondo quanto riporta TourMag, l'operatore sarebbe in fase di dimissione presso l'Apts. Il tutto partirebbe già dal bilancio d'esercizio chiuso il 31 marzo 2012, con una perdita netta di oltre 626mila euro, a fronte di un giro d'affari di 235mila euro. La storia dell'operatore nel Belpaese parte nel 1993 con una ricca programmazione in particolare su Sicilia e Sardegna.
A febbraio del 2012 c'è un cambio di guardia al vertice, con l'ingresso di Luigi Nappo, già presidente e direttore generale di Visit Italy che, con il contributo di altri tre soci immette 180mila euro di capitale per supportare l'attività di Bravo Voyages, cifra che però si rivela insufficiente.
Secondo le ultime indiscrezioni d'Oltralpe, un dossier per la cessazione dei pagamenti sarebbe stato depositato in tribunale.

News Correlate