domenica, 13 Giugno 2021

Due new entry in Gattinoni Communications: De Nisi e Andreussi

Gattinoni è convinto che il modo migliore per affrontare tali sfide sia dotarsi di professionisti sempre più specifici e, quindi, complementari. Recentemente ha inserito una Social Media Manager e un piccolo team dedicato espressamente alla comunicazione sui social. E, fedele al suo stile di non avvalersi di consulenti free lance ma di incorporare le risorse in esclusiva, ha inserito in azienda due figure dalle professionalità molto specifiche. Due ingressi con tagli molto diversi per costruire una squadra in grado di interpretare e declinare al meglio ogni tipo di brief.

Mario De Nisi, romano, classe 1975, vanta un’esperienza sviluppata nel ruolo di project management applicato agli eventi e a progetti speciali di comunicazione. Negli ultimi 8 anni all’interno del gruppo Class Editori, ha curato tutti gli eventi della casa editrice, tra cui il Salone dello Studente, premiato nel 2009 al BEA come miglior evento fiera dell’anno. Per quattro anni è stato in seno a K-events, cogestendo progetti molto complessi, con budget superiori ai due milioni di euro, quali il Carnevale e il Capodanno di Venezia. Ha al suo attivo ogni genere di operazione, dal varo della MSC Orchestra all’evento per il decennale di Intimissimi, da una conferenza stampa sulla Moda all’Expo di Shangai alla Notte Bianca di Roma, alla produzione di film in Qatar. È anche fondatore di Homemade54, format di social dinner che allestisce cena e teatro in abitazioni private.
Diana Andreussi, milanese, classe 1978, ha un bagaglio importante nel mondo degli spettacoli. Nell’arco di quattordici anni si è occupata di produzioni teatrali, concerti musicali ed eventi. Le sue mansioni sono state trasversali: progettazione, production, sponsorship, promotion, gestione rapporti con istituzioni e catering, permessi, ticketing, reclutamento e gestione degli artisti e dei tecnici, logistica del personale, budgeting, coordinamento degli allestimenti.

“Da quest’anno sono ben felice di essere in Gattinoni, dove ho trovato un gruppo di lavoro esperto, dinamico e ambizioso; sono certo che daremo del filo da torcere ai nostri competitor e grandi soddisfazioni ai nostri clienti”, commenta Mario De Nisi.

“Sono entrata a far parte di Gattinoni perché avevo voglia di rimettermi in gioco con un nuovo lavoro e volevo progetti con obiettivi a medio-lungo periodo. Avevo anche voglia di tornare a lavorare in squadra e che grande squadra ho trovato… sono molto felice di esserne entrata a far parte!”, commenta Diana Andreussi.

“Il mercato riconosce a Gattinoni un ruolo da protagonista nell’aspetto logistico degli eventi. Quello che vogliamo trasmettere è che ci stiamo potenziando sempre più per essere al top anche in ambito creativo e di produzione. Stiamo integrando figure con esperienze specifiche e innovative per proporci alle aziende che hanno i programmi più ambiziosi. E noi non vogliamo essere da meno nel supportarle e stupirle”, commenta Isabella Maggi, direttore Gattinoni Communication.

News Correlate