venerdì, 23 Aprile 2021

Bilancio più che positivo per l’estate di Gattinoni Mondo di Vacanze

L’estate sta finendo e quella del 2017 per Gattinoni Mondo di Vacanze porta con sé molteplici elementi che supportano l’ottimismo nel network. Il primo è di tipo commerciale: il volume d’affari a consuntivo di questa estate ha superato del 15% quello del 2016. La crescita del 20% di fine luglio, che aveva beneficiato dell’ottimo andamento delle politiche di advance booking, è scesa di qualche punto a fine estate a causa di una diminuzione dell’offerta last minute e a una difficoltà nel reperire disponibilità sotto data in alcune destinazioni nel periodo di altissima stagione.

Si tratta a ogni modo di una performance assolutamente positiva. Il secondo elemento è che tale consuntivo è legato a un maggior numero di clienti che hanno scelto di utilizzare le agenzie per le proprie vacanze, affidandosi a professionisti anziché agire con il fai da te online. Ai clienti fidelizzati, quindi, se ne sono aggiunti di nuovi, attratti dall’intraprendenza delle agenzie del network, che costantemente si è attivato creando campagne e differenziando il prodotto. Qualità delle agenzie, qualità delle vendite, qualità del prodotto: sono andate bene tutte le tipologie, dal villaggio alle crociere di Selected, al su misura di DPack e Travel Experience.
Dati che hanno contribuito alla produttività, specie delle agenzie che per il 2017 avevano scelto il Bestperformer. 870 agenzie sono un campione esaustivo per dimostrare che chi è consapevole del proprio ruolo di consulente fa la differenza; essere proattivi, professionali, innovativi, fidelizza e attrae nuovi consumatori. Gli investimenti fatti dal network quanto a formazione, strumenti di marketing, comunicazione digitale, campagne di comunicazione, sono stati utilizzati molto bene dalla maggior parte degli associati, che hanno ingranato una marcia in più.

“Il successo più grande è vedere che le agenzie sono tornate a essere punti di riferimento sul territorio. L’appartenenza al network ha dimostrato di portare un accrescimento della quantità e della qualità. Tutti i rappresentanti di area hanno lavorato capillarmente per invogliare le agenzie ad utilizzare gli strumenti messi a disposizione, nell’ottica di stimolare il pubblico e trasformare l’innato bisogno di viaggiare anche in crescita e guadagni per le nostre agenzie di viaggio. Il consuntivo dell’estate 2017 è positivo e incoraggiante, ora non abbassiamo certamente la guardia: abbiamo in cantiere tante nuove iniziative, dalla Campagna Sposi al Travel Festival, agli Special Days tematici”, commenta Antonella Ferrari, direttore Rete Agenzie Partner.

News Correlate