mercoledì, 21 Aprile 2021

Inside Africa, il nuovo sito di viaggi dedicato al continente africano

‘Inside Africa’ è la nuova realtà dedicata ai viaggi in Africa orchestrata da Stefano Nori, travel consultant che è passato attraverso un’esperienza globale in TO di chiara fama, programmando Africa per tutta la carriera lavorativa, anche per conto terzi. Il sito, compendio di tutte queste esperienze, propone una programmazione piuttosto vasta, includendo ben 74 proposte di viaggio in 20 paesi.

“Ho deciso di mettere la mia esperienza al servizio di me stesso, dando vita ad una realtà che dipende solo ed esclusivamente da me – dice Nori – dove l’esperienza di viaggio privilegi la costruzione di avventure africane che abbiano un sapore autentico, esclusivo (non nei prezzi ma nei programmi, esperienze e proposte), che si distacchino dal mercato massificato e rispecchino il mio amore per questo complicato, ma affascinante continente, un contenitore di viaggi sterminato”.

“Il mio intento nel progettare il sito, piattaforma utilissima per adv e TO per valutare ed acquistare le proposte che ho assemblato – prosegue Nori – è un riassunto del percorso, lungo un’intera vita, di professione e di viaggi in Africa in decine di paesi, 20 dei quali ho inserito nella programmazione. Oggi mi presento al mercato come Travel Consultant, mettendo a disposizione del viaggiatore decenni di esperienza sul campo e di conoscenza diretta delle proposte. E, sì, questo è un punto fondamentale: solo destinazioni e luoghi che conosco personalmente e non per esserci solo passato o per avere studiato itinerari proposti da dmc e corrispondenti. Da qui nasce il concetto di ‘Travel Consultant’, mentre il TO interviene solo alla fine, al momento della realizzazione tecnica di un progetto, di un programma…di un sogno da trasformare in realtà”.

Nella programmazione sono presenti vari viaggi di gruppo e molte proposte individuali, ma la caratteristica di Inside Africa sono, soprattutto, i viaggi su misura, itinerari ritagliati e assemblati attorno al desiderio del viaggiatore, come una guaina protettiva. Dal Sudafrica al Senegal, dall’Etiopia alla Costa d’Avorio, dal Botswana al Marocco, tutte le aree geografiche del Continente sono interessate.

“Il Sudafrica  rappresenta ancora la destinazione di punta, con un trend di crescita davvero incredibile – aggiunge Nori – che si tratti di un self drive, di un viaggio di gruppo o di un itinerario guidato su base privata, la richiesta è in continua ascesa. Indico in particolare il Sudafrica boutique tour, un viaggio che propone solo 5 partenze (una al mese, da giugno a ottobre) per un massimo di 8 partecipanti, con una serie di “esclusive” che ne fanno un itinerario davvero per intenditori. Il trend positivo riguarda anche Namibia e Botswana. Etiopia e Uganda presentano interessanti prospettive, grazie anche all’impegno per un turismo sostenibile e in totale rispetto della natura che dmc e tour operator responsabili stanno sempre più applicando”.

Proprio in relazione alle destinazioni ci sono alcune novità importanti: la new entry più interessante è rappresentata dalla Sierra Leone, un bellissimo paese dell’Africa Occidentale che dopo decenni di tribolazioni, si apre finalmente all’accoglienza dei viaggiatori più curiosi e competenti. Poi c’è il Senegal, sul quale insiste l’impegno di Stefano Nori, per un rilancio che davvero merita, grazie alla cultura, alla natura e alla storia che vi si incontra.

“Infine, last but not least – conclude Nori – la novità del Golf in Africa, con proposte di giocare su prestigiosi percorsi in Marocco, in Egitto, a Mauritius e soprattutto in Sudafrica, dove il sogno di ogni golfista è quello di accedere ai campi leggendari di Leopard Creek, Pinnacle Point. Fancourt, Pearl Valley o Gary Player a Sun City”.

News Correlate