martedì, 22 Settembre 2020

King Holidays porta 8 adv a Mauritius per scoprire la nuova programmazione

Mauritius è la nuova scommessa della programmazione King Holidays: per inaugurare l’apertura delle vendite, il TO ha organizzato un educational in collaborazione con Meridiana e Beachcomber Hotels dal 12 al 19 ottobre: 8 adv ripartiti tra nord e centro/sud Italia hanno avuto modo di sperimentare in prima persona l’offerta di King Holidays sulla destinazione.

A partire da Le Morne, il gruppo ha visitato il parco naturale di Casela, per poi fare rotta verso nord, alla volta di Point aux Cannonier. Questa è stata l’occasione per ammirare i paesaggi dell’entroterra: le terre colorate di Chamarel, con le cascate e la ‘Rhumerie’, la foresta di Plaine Champagne e il lago sacro di Grand Bassin. Dopo una sosta al museo dello zucchero, che custodisce testimonianze della storia dell’isola, è stata la volta di Trou aux Biches e di Blue Bay, con crociera in catamarano nelle lagune della costa orientale, soste alle cascate e alla celebre Ile aux Cerfs.

La programmazione sviluppata dal TO si basa sull’offerta di 9 strutture in catalogo, per la maggior parte della catena Beachcomber, situate in altrettante località dell’isola.

“Nella selezione delle strutture – dice Barbara Cipolloni, product manager – abbiamo privilegiato la varietà: proponiamo resort di altissimo livello, strutture specifiche per il segmento in forte crescita dei golfisti, grandi classici conosciuti e amati dalla clientela italiana come Le Cannonier e una serie di hotel per chi desidera contenere la spesa, senza rinunciare a trascorrere una vacanza in un contesto straordinario, come Mauritius”.

Tutta la programmazione è abbinata all’offerta ‘Viaggi di Nozze’, con uno sconto speciale. A ciò si aggiunge il vantaggio dei prezzi garantiti, approfittando del calendario di partenze settimanali speciali in collaborazione con Meridiana, da Milano e Roma. Previsti anche voli di linea con Emirates, Air France e Air Mauritius.
Non mancano le opportunità per personalizzare il viaggio: all’interno del catalogo vengono presentati i combinati con l’arcipelago di Seychelles e/o Dubai, ma è possibile anche costruire itinerari su misura abbinando a Mauritius un’estensione alle isole Mascarene, Reunion e Rodrigues.

“Relativamente comoda da raggiungere dall’Italia, con poca differenza di fuso orario e accessibile dal punto di vista economico – conclude Cipolloni – Mauritius ha tutte le carte in regola per collocarsi a pieno titolo tra le destinazioni di punta della nostra rinnovata offerta sul lungo raggio”.

 

News Correlate