venerdì, 27 Novembre 2020

Per l’estate 2020 Jump punta sull’Italia

L’Italia sarà la scelta principale per molti viaggiatori di ogni target, che sceglieranno probabilmente vacanze diverse rispetto a quelle abituali, per periodi di tempo anche brevi. JUMP ha già recepito questa tendenza e ha implementato i suggerimenti di viaggio nel Bel Paese, con proposte in varie regioni e con diverse tipologie di soggiorno, non solo al mare, ma anche in montagna, al lago, nei borghi storici o nelle città d’arte. Numerose anche le proposte marchiate JUMP PLUS, contrattualizzate direttamente dal TO, e sul quale pone la sua bandierina come garanzia di qualità.

La piattaforma, da sempre veloce ed intuitiva, ha voluto semplificare la ricerca di prodotti in Italia grazie ai banner in home page, divisi per regioni o per tipologia di vacanza, che permettono di accedere, con un semplice “click”, alle numerose proposte che variano anche nel numero di notti, non solo la settimana standard ma anche “short break”, abbinabili fra loro per creare dei veri e propri itinerari personalizzati.

“Sono un’adv ‘nel profondo’ anche se la mia vita professionale è un po’ cambiata negli ultimi anni, ma il cordone ombelicale è ancora molto stretto. Tanto che per realizzare questa implementazione di prodotti in Italia ho voluto coinvolgere, oltre ai miei collaboratori, anche alcune adv nel cercare offerte, inusuali, fuori dai circuiti più battuti ma non per questo meno affascinanti”, commenta Leonardo Rosatelli, AD di JUMP.

News Correlate