martedì, 1 Dicembre 2020

Naar e Aviomar, dati in linea grazie ad integrazione

Il decremento di Aviomar viene compensato da aumenti di Naar

Pochi danni per il calo previsionale del 2011 per il gruppo Naar e Aviomar. A fronte di un decremento stimato di chiusura anno per Aviomar, Naar registra una crescita del 15%. "L'integrazione serve anche a compensare: il vantaggio di disporre di così tante destinazioni consente di essere flessibili sul mercato. Nel caso specifico del 2011 di Naar e Aviomar la flessione di alcune destinazioni è compensata dall'aumento di altre. Pertanto a fine anno, il gruppo conta di chiudere con un leggero decremento – commenta Maurizio Casabianca, direttore commerciale del gruppo – Per quanto riguarda nel dettaglio Naar TO, siamo soddisfatti del risultato che da un lato dimostra la fiducia che la rete agenziale nutre nei nostri confronti, mentre dall'altro è una conferma che la nostra linea strategica è corretta. Il TO punta a ridimensionare proporzionalmente lo share della destinazione di punta di Naar, gli Stati Uniti, a vantaggio di altre mete – continua Maurizio Casabianca – Questa operazione sta riuscendo e lo dimostrano anche gli aumenti che abbiamo riscontrato quest'anno per alcune mete. Per esempio, contiamo di chiudere il 2011 con un + 20% sulla Polinesia, sui Caraibi e sull'Oceano Indiano e con un + 35% sul Sud Africa. Sull'Australia registreremo a fine anno un +10%, così come sull'Oriente, ottimo risultato tenendo conto del forte calo di mete di punta come il Giappone".
Penalizzata, invece, l'estate di Aviomar. Tra le cause la crisi economica e l'aumento dei costi dei traghetti per la Sardegna. Calo di flussi turistici registrato anche per la Corsica. Le regioni che hanno fatto riscontrare un segno positivo sono Puglia, Toscana e Sicilia e la Croazia per le vacanze mare estive. Per quanto riguarda le nuove destinazioni lanciate da Aviomar in primavera, Grecia e Turchia, i risultati sono stati quelli preventivati tant'è che la programmazione è già al lavoro per proporre nuove soluzioni per le vacanze estive 2012.

News Correlate