sabato, 26 Settembre 2020

Tra Oman, Dubai e Abu Dhabi con il tour di Apatam Viaggi

Oman, Dubai e Abu Dhabi, queste tre entità della costa di sud-est della penisola arabica, pur se assai diverse tra di loro per dimensioni e conformazione hanno parecchie cose in comune. Visitare assieme Oman, Dubai ed Abu Dhabi significa compiere un grosso salto nel tempo, dal passato al futuro. L’Oman è un paese estremamente vario, l’itinerario parte dalla capitale Muscat, dove non perdere assolutamente i forti portoghesi, il suq antico, il palazzo del Sultano,il museo etnografico e la Grande Moschea. Si parte per le montagne dell’interno, tra canyon, verdi oasi e villaggi di fango, per giungere a Nizwa, antica capitale seicentesca, con un imponente forte e un pregevole suq artigianale. Da qui si passa alle Wahiba Sands, deserto abitato da pastori beduini con le loro mandrie. Dopo una notte in campo tendato si raggiungono le spiagge deserte sull’oceano, correndo in fuoristrada sulle battigie. Sulla via del ritorno costiero verso la capitale, sosta alla suggestiva oasi di Wadi Bani Khalid, tra laghetti e cascate, a Ras Al Hadd, l’incantevole cittadina araba di Sur con i suoi cantieri per la costruzione di dhows, e infine alle rovine di Qulhat, antico porto medievale con le abitazioni di corallo visitato da Marco Polo. Dal passato dell’Oman al futuro di Dubai, dove si visitano il museo nazionale, i mercati dei tessuti e dell’oro, il centro commerciale con annessa stazione sciistica, il centro commerciale più grande del mondo, le fontane del Burj Khalifa e un’escursione in taxi d’acqua sul golfo. Escursione infine ad Abu Dhabi per ammirare la maestosa moschea di Shalkh Zayed, l’Emirates Palace, il Ferrari World e le sedi dei musei del Louvre e del Guggenheim. Apatam Viaggi (www.apatam.it), propone un itinerario di 10 giorni che abbina la scoperta di Oman con quelle di Dubai e di Abu Dhabi. Partenze di gruppo con voli di linea Emirates da Milano e Roma l’1 dicembre 2017 e 16 febbraio 2018, voli interni, guide di lingua italiana e accompagnatore dall’Italia, pernottamenti in hotel a 3, 4 e 5 stelle con pensione completa, quota da 2.950 euro in doppia tutto compreso.

News Correlate