martedì, 27 Ottobre 2020

Settemari pianifica la ripartenza in vista dell’estate

Dopo una prima fase dedicata ad assistere le agenzie e i propri clienti alla riprogrammazione del viaggio, o all’emissione dei voucher vacanza, per l’operatore di casa Uvet è arrivato il momento di rilanciare la stagione. Egitto, Grecia, Spagna, Tunisia e Italia sono le destinazioni ad oggi programmate per la ripartenza con i Brand SettemariClub e JUMP.

Creta, Rodi, Kos, Alonissos, Marsa Matrouh, Marsa Alam, Djerba, Fuerteventura, Minorca, Maiorca e Mare Italia si apprestano a riaprire garantendo ai propri clienti oltre alla qualità di sempre, l’applicazione scrupolosa delle nuove disposizioni in tema di sicurezza.

A questo bouquet di proposte si aggiungono Ganghei alle Maldive e Twiga in Kenya, che, per la stagione estiva, verranno proposti dal Brand JUMP in solo land o in abbinamento a volato di linea.

Tutta l’offerta, prenotabile attraverso i sistemi di teleprenotazione di Settemari e JUMP, sarà fruibile, rispettando i protocolli bilaterali tra i Paesi, da inizio luglio, grazie anche alla partnership con Blue Panorama.

“In questi mesi, abbiamo lavorato in squadra con le catene alberghiere, i corrispondenti locali e le società di animazione. Abbiamo studiato insieme diverse ipotesi in tema di occupazione, distanziamento, sanificazione, attività sportiva ed intrattenimento; ora siamo pronti a presentare al mercato un prodotto adeguato”, commenta Martino Dotti Sales Manager Settemari.

Unitamente alla comunicazione al mercato sarà divulgato anche un piano commerciale di rilancio che si articolerà su vari livelli: dalla remunerazione per le adv, alla flessibilità per il cliente, alle soluzioni per velocizzare la fruizione dei voucher.

News Correlate