giovedì, 21 Gennaio 2021

Riparte il Frecciarosa e Battisti vuole dare dignità al trasporto regionale 

“Nel nostro piano industriale abbiamo messo al centro le attività sociali e soprattutto il trasporto dei pendolari perché vogliamo che abbia la stessa dignità che ha oggi l’Av”. Lo ha detto l’ ad di Fs, Gianfranco Battisti, presentando l’iniziativa ‘Frecciarosa 2019: la prevenzione viaggia in treno’, promossa da IncontraDonna Onlus e FS Italiane e in programma dal 1 al 31 ottobre.

Anche quest’anno medici e volontari di IncontraDonna Onlus offriranno gratuitamente ai viaggiatori – su Frecce, InterCity, regionali e nei FrecciaLounge di Roma Termini e Milano Centrale – visite specialistiche, consulenze, consigli di nutrizione, ecografie e materiale informativo su patologie oncologiche, sui corretti stili di vita e sulla salute non solo femminile ma di tutta la famiglia. Tra le novità di “Frecciarosa”, un numero maggiore di treni coinvolti nell’iniziativa. Sarà possibile sottoporsi a visite, ecografie e consulenze sui convogli regionali in Sardegna, Campania, Umbria e Molise, sugli InterCity in Sicilia, sui Frecciargento da e per la Puglia e sui Frecciabianca per Reggio Calabria.

 

News Correlate