martedì, 1 Dicembre 2020

Airbus: nel 2030 flotta aerei passeggeri sarà raddoppiata

Prevista una domanda di 27.800 aeromobili e incremento annuo del 4,8% di pax

Nonostante il momento di turbolenza dei mercati, la flotta di aerei passeggeri del mondo raddoppierà nei prossimi 20 anni. Parola di Airbus che prevede entro il 2030 una domanda di 27.800 aeromobili per il trasporto passeggeri per un valore di 3.500 miliardi di dollari.
Secondo i dati del nuovo Global Market Forecast di Airbus, in termini di volumi di traffico passeggeri espresso in Rpk (ricavi passeggero chilometro) si assisterà a un incremento medio del 4,8% per anno, ovvero al raddoppio del traffico nel corso dei prossimi 20 anni. I principali fattori alla base della domanda di nuovi aeromobili sono la crescita della popolazione mondiale e del suo potere d'acquisto, la crescita dinamica delle economie emergenti, una forte crescita continua sui mercati dell'America del Nord e in Europa, una forte urbanizzazione e il fatto che da qui al 2030 il numero di megalopoli sarà più che raddoppiato. Si assisterà inoltre alla continua espansione delle compagnie low cost e alla sostituzione dei vecchi aeromobili, meno efficienti, con nuovi aeromobili eco-efficienti.

News Correlate