lunedì, 6 Febbraio 2023

Ferrovia VigezzinaCentovalli, biglietto speciali per la Festa delle Donne

La Ferrovia Vigezzina-Centovalli festeggia l’arrivo della primavera con 2 offerte speciali per celebrare la Festa della donna e per visitare la rinomata rassegna ‘Camelie Locarno’. Un viaggio a bordo della storica ferrovia che collega Domodossola e Locarno è un’occasione unica per ammirare il risveglio della natura in Valle Vigezzo e nelle Centovalli. Un’occasione di viaggio che la Ferrovia Vigezzina – Centovalli vuol rendere ancor più speciale con un’offerta dedicata alla Festa della donna e un’offerta dedicata alla rinomata rassegna floreale Camelie Locarno.
Da sabato 5 marzo a martedì 8 marzo le donne potranno viaggiare al prezzo speciale di 12 euro. Il biglietto include un viaggio di andata e ritorno, in 2a classe, tra Domodossola e Locarno o viceversa, con la prenotazione del posto a sedere (senza soste intermedie). Il biglietto comprende anche l’ingresso scontato a Camelie Locarno al prezzo di € 31 (adulti), € 11,50 (ragazzi dai 6 ai 16 anni) e gratuito per i bambini fino a 6 anni non compiuti.
Dal profumo inebriante delle mimose alla meravigliosa fioritura delle camelie, anche la primavera sale a bordo della storica ferrovia abbinando il viaggio in treno alla visita della rinomata rassegna internazionale Camelie Locarno, in programma dal 23 al 27 marzo. La mostra, curata nei minimi dettagli, ospita più di 200 varietà di camelie. Il giardino è la dimora di oltre un migliaio di piante e quasi altrettante varietà di camelie, che fra marzo e aprile si offrono allo sguardo del visitatore nel momento di massima fioritura e bellezza.
Sarà sufficiente consegnare il voucher allegato al biglietto per poter accedere al Parco delle Camelie, raggiungibile anche con servizio autobus gratuito dalla stazione di Locarno-Muralto della Ferrovia VigezzinaCentovalli.
Per maggiori informazioni e per l’acquisto online dei biglietti clicca su www.vigezzinacentovalli.com. L’offerta è valida solo tramite l’acquisto online.
Si ricorda che per l’ingresso in Italia dalla Svizzera sono richiesti Super Green Pass e compilazione del formulario di ingresso; per l’ingresso in Svizzera non ci sono invece restrizioni ad eccezioni dell’uso obbligatorio della mascherina a bordo dei treni (tipo FFP2 per l’Italia).

News Correlate