mercoledì, 30 Settembre 2020

Fs: nel 2019 arriverà Pop, treno ‘su misura’ per i pendolari

Si chiama Pop il nuovo treno regionale, commissionato da Trenitalia ad Alstom, presentato a Expo Ferroviaria 2017 a Milano. L’accordo quadro firmato dalle due imprese prevede la fornitura di 150 treni elettrici monopiano, le cui prime consegne sono previste nel 2019, per un importo complessivo di circa 900 milioni di euro.

La caratteristica principale del treno sta nella possibilità di essere configurato in base alle richieste della Regione che lo metterà in servizio, una sorta di ‘treno su misura’. Con consumi del 30% in meno rispetto alla precedente generazione, Pop offre spaziose aree di seduta e ampi corridoi adatti alle persone con ridotta mobilità. Viaggerà a una velocità massima di 160 km orari e trasporterà oltre 300 posti a sedere nella versione 4 casse e oltre 200 nella versione a 3 casse. La prima regione nella quale entreranno in servizio sarà l’Emilia Romagna.

La nuova flotta Pop fa parte della maxi fornitura da 450 nuovi convogli per il trasporto regionale, del valore complessivo di 4 miliardi di euro, che comprende anche i 300 Rock a due piani prodotti da Hitachi Rail Italy: una commessa la cui portata, per valore economico e numero di convogli, non ha precedenti in Italia.

La prima carrozza del convoglio è stata visitata dal ministro dei trasporti Graziano Delrio insieme alla presidente di Fs Gioia Ghezzi e all’amministratore delegato di Fs Renato Mazzoncini.

https://www.youtube.com/watch?v=UHqT8J5ymRM

News Correlate