sabato, 8 Maggio 2021

Gli italiani vogliono più concorrenza nei treni per servizio al top

Da un sondaggio di Eurobarometro emerge che il 61% è insoddisfatto del servizio ferroviario

Aprire il mercato ferroviario alla concorrenza: è il messaggio che emerge da un sondaggio di Eurobarometro secondo cui il 61% degli italiani interpellati, il dato più alto d'Europa, ha detto di "non essere soddisfatto" del sistema ferroviario del proprio Paese. Cifre simili sono state registrate soltanto in Romania (60%) e in Bulgaria (58%).
Al contrario i cittadini Ue più contenti sono in Finlandia, Austria, Olanda e Danimarca, dove il livello di soddisfazione si aggira intorno al 65%.  
P
er migliorare il trasporto ferroviario, l'80% degli italiani é convinto che si debba rafforzare la concorrenza nel settore. Si tratta di uno dei dati più elevati dell'Ue, preceduto solo da quelli rilevati in Repubblica ceca (90%) e in Slovacchia (86%).
In media il 71% degli europei chiede una maggiore concorrenza, ritenendo che ciò inciderà positivamente sui prezzi dei biglietti, sulla qualità dei servizi per i passeggeri, sulla comodità delle carrozze e sulla frequenza e puntualità dei convogli.
E proprio nei prossimi mesi, la Commissione europea intende adottare il 'Quarto pacchetto ferroviario', una serie di misure per aprire alla concorrenza il traffico ferroviario passeggeri e migliorare la gestione delle infrastrutture.

 

News Correlate