domenica, 24 Gennaio 2021

Msc Crociere, on line i nuovi tour virtuali

Sono accessibili da smartphone e tablet grazie al nuovo sito mobile lanciato in rete

Sono già on line i nuovi tour virtuali della flotta Msc Crociere, tanto verosimili da sembrare che la visita sia reale nonostante l'utente sia connesso da pc, tablet o smartphone. 
Al momento i tour virtuali già online sono quelli delle navi di classe Fantasia e di classe Lirica e a breve sarà pubblicato anche quello della classe Musica.
“L’obiettivo – sottolinea Antonello Fabozzi, corporate digital innovation manager di Msc Crociere – è fornire una percezione quanto più vicina alla realtà delle atmosfere proposte dalle navi Msc. Siamo perciò andati alla ricerca di soluzioni tecniche innovative, in grado di consentire di erogare qualità senza precedenti in termini di realismo cromatico, dinamica delle scene e risoluzione, con focus sulle potenzialità tecnologiche offerte dei mobile devices".
I virtual tour sono difatti disponibili non solo per l'utilizzo da desktop per pc, ma anche da tablet e smartphone Apple, quali iPhone, iPod Touch ed iPad, e dai devices Android. In particolare per i nuovi devices più evoluti e recenti, come l'iPhone 4 e 4S o iPad 2 della Apple che dispongono di un giroscopio in unione all'accelerometro, è possibile entrare virtualmente nella scena, effettuando una panoramica degli ambienti semplicemente ruotando lo smartphone o il tablet. In alternativa, disabilitando il giroscopio con un apposito comando, si può ruotare il punto di vista dell'immagine sferica toccando lo schermo touch.
Il nuovo sito web mobile della compagnia riporta un collegamento diretto ai nuovi tour virtuali, accedendo alla sezione del sito dedicato alla flotta. Oltre ai tour virtuali, il nuovo sito mobile consente anche di reperire tutte le informazioni utili per chi desidera un viaggio in crociera: conoscere le destinazioni, le escursioni, cercare gli itinerari, calcolare i prezzi e accedere ad offerte e promozioni.
“La tecnologia video http streaming consente di visualizzare contenuti in alta definizione – spiega Fabozzi – e ovviamente non ci fermeremo qui: il lancio del nuovo sito mobile è soltanto il primo passo di questo importante progetto”.

News Correlate