lunedì, 25 Gennaio 2021

mytaxi migliora la vita di tassisti e clienti con l’integrazione di ‘Google Maps’

Ora tutti i tassisti iscritti a mytaxi saranno in grado di spostarsi nella giungla urbana in modo ancora più pratico grazie all’integrazione di ‘Google Maps’ all’interno del proprio sistema come nuovo strumento di navigazione.

Grazie a Google Maps, il tassista potrà visualizzare direttamente nella App di mytaxi la situazione del traffico, prevedendo quindi ingorghi e ritardi e rendendo superfluo l’utilizzo di altri sistemi di gestione del traffico durante lo spostamento. Tutto ciò renderà il viaggio più sicuro, più economico e meno stressante sia per il tassista che per il passeggero. Ulteriori caratteristiche tecniche rendono l’aggiornamento ancora più interessante: oltre al fatto che le corse verranno distribuite in maniera più appropriata grazie ad una più precisa geo-localizzazione, con la nuova release della App, il tassista potrà visualizzare sul proprio schermo il percorso verso il cliente. Una volta accettata la corsa, il tassista verrà diretto verso l’indirizzo di partenza da una linea blu che appare sulla mappa per indicare il percorso più adatto, fornendo anche precise indicazioni riguardo le tempistiche del viaggio. Inoltre, sono state implementate anche una funzione vocale e una panoramica generale della corsa con un pratico sistema di ingrandimento (zoom).
“L’integrazione di Google Maps ha come obiettivo il miglioramento dell’esperienza di viaggio, rendendo l’utilizzo di mytaxi ancora più intuitivo e orientato verso i nostri tassisti. Ovviamente, anche i passeggeri godranno dei vantaggi di questo aggiornamento: con la nostra App, infatti, il traffico e le code possono essere evitate già in partenza, senza che il tassista debba perdere tempo per scovare percorsi alternativi con altri sistemi”, afferma Johannes Mewes, CPO di mytaxi. L’aggiornamento dell’App mytaxi per i tassisti è disponibile sia per iOS che per i dispositivi Android.

News Correlate