sabato, 25 Giugno 2022

Oltre 6 mila voli cancellati in Usa in weekend Memorial Day

Il lungo fine settimana del Memorial Day – che tradizionalmente negli Usa dà il via alla stagione estiva – si sta rivelando un disastro per gli americani che hanno scelto l’aereo come mezzo di trasporto. Oltre 6.000 voli sono già stati cancellati in tutto il mondo a partire da venerdì scorso. Ieri mattina gli aerei rimasti a terra sono stati 1.100 secondo il sito di monitoraggio dei voli FlightAware, facendo seguito alle 1.640 cancellazioni di domenica, le 1.500 di sabato e le 2.300 di venerdì. La compagnia che ha cancellato la maggior parte dei voli è stata Delta (circa 500), e l’aeroporto internazionale di Atlanta, dove ha sede Delta e dove ha il suo hub maggiore, è stato pesantemente colpito. Tra le cause – ha spiegato la compagnia – ci sono soprattutto il maltempo e le assenze non programmate del personale per l’aumento dei casi di covid negli Usa. Giovedì scorso Delta ha annunciato sul suo sito web che dal 1 luglio al 7 agosto ridurrà il suo servizio di circa 100 partenze giornaliere, principalmente in alcune parti degli Stati Uniti e dell’America Latina che la compagnia serve frequentemente.

News Correlate