domenica, 26 Settembre 2021

Tirrenia in crescita riconferma Morace ad, Bassi nuovo presidente

Ettore Morace è stato riconfermato amministratore delegato mentre Paolo Giorgio Bassi è il nuovo presidente di Tirrenia. E nel cda entra anche Emiliano Nitti. Le decisioni sono state prese durante l’ultima assemblea dei soci di Compagnia italiana di navigazione-Tirrenia in cui è stato approvato il bilancio 2014 e si è fatto il punto della situazione sui numeri dello scorso anno: 1,9 milioni di passeggeri e 3,6 milioni di metri lineari di mezzi commerciali. Dati che rappresentano un’ulteriore crescita dei volumi.

Rispetto al 2012 – anno del passaggio di Tirrenia a Cin – l’incremento è stato del +10,8% per il settore passeggeri e del +16,2% per i metri lineari, mentre il fatturato cresce del 6%.  

Tra le voci di spesa più importanti il carburante è diminuito di circa 14 milioni: circa il 50% dei minori costi di carburante è attribuibile alla riduzione dei prezzi mentre la quota restante a tagli strutturali.

La società incrementa il patrimonio netto e migliora la posizione finanziaria netta, con una riduzione dell’indebitamento netto di circa 48 milioni rispetto al saldo presente al 31 dicembre 2013. Gli investimenti ammontano a circa 9,5 milioni di euro. Erano circa 16 milioni nel 2013.    

Anche l’occupazione è in aumento: nel 2014 sono state assunte circa 30 persone e sono stati effettuati circa 150 passaggi di categoria.

News Correlate