sabato, 15 Giugno 2024

Airbnb lancia una nuova app basata sulle ‘Categorie’

Lo scorso anno, Airbnb ha annunciato 150 aggiornamenti per migliorare ogni aspetto del proprio servizio. Oggi, stiamo lanciando il più grande cambiamento di Airbnb degli ultimi dieci anni, che include:

  • Categorie Airbnb. Una nuova modalità di ricerca che rende facile scoprire milioni di case che non sapevi esistessero.
  • Soggiorni Collegati. Una funzione innovativa che offre maggiori opzioni per i soggiorni più lunghi, con la possibilità di dividere il viaggio tra due case.
  • AirCover per gli ospiti. La copertura assicurativa più completa per i viaggi, inclusa gratuitamente per ogni soggiorno.

“Il modo di viaggiare delle persone è cambiato per sempre. Per questo motivo stiamo presentando  il più grande cambiamento di Airbnb di questo decennio – ha affermato Brian Chesky, CEO e Co-Fondatore di Airbnb – In primo luogo, le persone sono più flessibili su dove vivono e lavorano, quindi abbiamo progettato una nuova modalità di ricerca attraverso le Categorie Airbnb. Secondo, le persone fanno viaggi più lunghi, quindi abbiamo creato i Soggiorni Collegati  per offrire più opzioni e dividere il viaggio tra due case. Terzo, stiamo introducendo AirCover per gli ospiti, garantendo la sicurezza di prenotare in tranquillità, sapendo che Airbnb è al tuo fianco”.

Airbnb ha introdotto una nuova modalità di ricerca progettata sulle Categorie, che rende più facile scoprire milioni di case uniche delle quali gli utenti non avrebbero scoperto neppure l’esistenza. Aprendo il sito o l’app,  vengono presentate 56 categorie di alloggi unici organizzate in base a design, posizione o attività. Per creare le Categorie Airbnb, vengono valutate milioni di case usando il machine learning per analizzare titoli, descrizioni scritte, didascalie delle foto, dati impostati dagli host e recensioni degli ospiti. Il team di curatori di Airbnb esamina gli annunci e sceglie manualmente le foto da mettere in primo piano, quindi se un annuncio è nella categoria Piscine Incredibili, la prima foto mostrerà una piscina. Poi, ogni categoria viene sottoposta a un controllo finale per garantire la coerenza e la qualità delle foto.

Negli ultimi tre mesi, quasi la metà delle notti prenotate su Airbnb riguardavano viaggi di una settimana o più. Ecco perché è stata creata la funzionalità Soggiorni Collegati,  che permette di dividere il viaggio tra due case. Con la funzione Soggiorni Collegati, normalmente viene visualizzato il 40% di annunci in più per le ricerche di soggiorni più lunghi. Quando si cerca una destinazione specifica, i Soggiorni Collegati appaiono automaticamente nei risultati.  Quando i Soggiorni Collegati vengono visualizzati sulla mappa, una linea animata collega visivamente le due case per mostrare la distanza tra loro e la sequenza dei soggiorni. Una volta selezionato un Soggiorno Collegato gli utenti sono guidati attraverso un’interfaccia facile da usare per prenotare ogni soggiorno, una casa alla volta.

Quest’estate, milioni di persone viaggeranno per la prima volta dall’inizio della pandemia. Per questo è stata introdotta AirCover, la protezione assicurativa più completa per i viaggi. AirCover è sempre inclusa e gratuita: per ogni soggiorno su Airbnb gli ospiti possono contare su:

  • Garanzia di Prenotazione – Nel caso improbabile che un host debba cancellare la prenotazione entro 30 giorni dal check-in, verrà individuata una casa alternativa,  simile o migliore o sarà effettuato un rimborso.
  • Garanzia di check-in – Se non è possibile effettuare il check-in presso la casa e l’host non può risolvere il problema, sarà proposta una casa alternativa, simile o migliore, per la durata del soggiorno originale o verrà effettuato un rimborso.
  • Garanzia di conformità – Se in qualsiasi momento durante il soggiorno l’ospite nota che la casa non è conforme all’annuncio – per esempio, il frigorifero non funziona e l’host non può ripararlo facilmente, o ci sono meno camere da letto di quelle elencate – l’ospite avrà tre giorni di tempo per segnalarlo e selezioneremo una casa simile o migliore, o verrà effettuato un rimborso.
  • Supporto Sicurezza H24 – In qualunque momento l’ospite dovesse sentirsi non al sicuro, potrà mettersi in contatto con agenti specializzati nella sicurezza, giorno e notte.

AirCover è stata progettata direttamente nell’app e nel sito di Airbnb, permettendo di contattare  facilmente un agente e risolvere rapidamente i problemi. Airbnb ha  creato un team di agenti appositamente formati per l’assistenza nella riprenotazione last minute e ampliato significativamente la disponibilità della linea di sicurezza 24 ore su 24, fruibile in  16 lingue.

L’app e il sito web di Airbnb aggiornati con oltre 50 categorie di case uniche, l’innovativa funzione Soggiorni Collegati e AirCover per gli ospiti saranno disponibili in tutto il mondo questa settimana e a partire da oggi negli Stati Uniti.

News Correlate