lunedì, 14 Giugno 2021

Airbnb cerca 12 viaggiatori per il programma ‘Vivi Ovunque’                        

Airbnb seleziona 12 viaggiatori disposti a vivere per un anno in alloggi della rete messi a disposizione da privati, continuando a lavorare ovunque come a casa propria. Il programma, denominato ‘Vivi ovunque, con Airbnb’ offre l’opportunità di sperimentare uno stile di vita e un lavoro ‘sempre più flessibili’.
Ai 12 partecipanti selezionati verrà chiesto di “condividere la propria esperienza – si legge in una nota –  per contribuire allo sviluppo della piattaforma in favore di uno stile vita flessibile e nomade”. Airbnb si impegna a coprire le spese per gli alloggi e fornirà un rimborso per i costi di trasporto per la durata dell’intero  programma.
Secondo il Rapporto di Airbnb su viaggi e stili di vita, il numero di notti prenotate per soggiorni di almeno 28 giorni sulla propria piattaforma è aumentato del 10% tra il 2019 e il primo trimestre del 2021. L’11% di chi ha prenotato sulla piattaforma soggiorni a lungo termine nel 2021 ha affermato di ‘avere uno stile di vita nomade’. Allo stesso tempo, il 74% degli intervistati in cinque Paesi si dice “interessato a vivere in un luogo diverso rispetto alla propria sede di lavoro, una volta terminata la pandemia”.
Attraverso questo programma, secondo Airbnd, “i partecipanti potranno fare una reale esperienza e fornire il proprio punto di vista su uno stile di vita nomade, per contribuire a sviluppare l’idea di vivere a lungo termine in alloggi Airbnb”.

News Correlate