martedì, 22 Settembre 2020

Buoni vacanze, seconda tranche al via fino a luglio 2011

Tante novità: favorite le famiglie numerose e possibilità anche per gli stranieri

E' partita ieri in via definitiva, e durerà fino al 3 luglio 2011 con l'esclusione del periodo natalizio, la seconda fase dei 'Buoni vacanze'. Dopo un periodo sperimentale durato dal 20 gennaio al 30 giugno scorso, l'operazione, fortemente voluta dal ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, viene rilanciata a pieno ritmo anche grazie all'approvazione, nelle settimane scorse, di un secondo decreto ministeriale con cui sono stati stanziati altri 5 milioni di euro. La novità più importante è che nel decreto è stato introdotto un nuovo criterio di valutazione della situazione economica e familiare che accerta il diritto di ottenere i buoni: non più il reddito lordo ma il parametro reddituale Isee della famiglia. In questo modo vengono facilitate le famiglie numerose. Inoltre il tetto massimo dei contributi erogabili è stato elevato a un massimo di 1.240 euro per nuclei di 4 persone e oltre ed è stata prorogata al 20 dicembre 2010 la validità dei buoni già emessi nella prima tranche in scadenza il 30 giugno scorso. In più, ora anche i cittadini dell'Unione Europea residenti in Italia e gli extracomunitari con regolare permesso di soggiorno e di residenza potranno prenotare i Buoni.      E' possibile accedere al contributo facendo la prenotazione sul sito www.buonivacanze.it.

News Correlate