domenica, 20 Settembre 2020

Clia, Mediterraneo tra mete ambite da crocieristi nordamericani

Scelto da oltre il 45% degli intervistati dopo Caraibi e Alaska

Anche per il 2013 il Mediterraneo si conferma tra le prime 3 ‘top destinations’ per i crocieristi statunitensi e canadesi . È quanto emerge dal sondaggio condotto, lo scorso luglio, su oltre 300 adv del Nord America per conto di Cruise Lines International Association (CLIA). Si prevede, infatti, che il prossimo anno il Mediterraneo sarà tra le destinazioni più ricercate dai viaggiatori statunitensi, preceduto da Caraibi e Alaska. Oltre il 45% degli intervistati ha definito l’area mediterranea “oggetto di un interesse e di una domanda nuova, maggiore rispetto al passato”. Il risultato dimostra la crescente attrattiva esercitata da questa destinazione sui croceristi americani, conferma i risultati del precedente sondaggio condotto da CLIA, a pochi giorni dal naufragio della Costa Concordia, dove il Mediterraneo era segnalato come un ‘must to go’ dal 38% degli intervistati.
Infine, l’indagine evidenzia un sostanziale ottimismo riguardo l’andamento del settore delle crociere: il 50% degli intervistati, infatti, ha sottolineato un incremento delle vacanze di mare rispetto allo scorso anno e il 64% prevede una crescita delle prenotazioni entro fine 2012.

News Correlate