venerdì, 3 Dicembre 2021

Crociere, Thamm: Italia prima in Ue con 4,5 mld e 100mila addetti

All’Italian Cruise Day dalle parole del neo ad di Costa è emerso il dominio della Penisola

L'Italia è il primo Paese con 4,5 miliardi e 100mila addetti mel mercato europeo delle crociere, che vale 36,7 miliardi di euro e garantisce 315.500 posti di lavoro. Intervenendo all'Italian Cruise Day, organizzato oggi a Genova, Michael Thamm, nuovo ad di Costa Crociere e membro del comitato esecutivo del European Cruise Council, ha precisato che "il settore crociere in Italia può guardare con ottimismo al futuro, ci sono importanti margini di crescita. Inoltre l'Italia ha il primato per gli imbarchi, con 1,9 mln di crocieristi imbarcati dall'Italia ed è in prima linea anche come mercato di destinazione con 65,5 mln di visite: in Europa 1 passeggero su 3 ha viaggiato partendo da un porto italiano. Nell'area mediterranea dei 10 maggiori porti per somma di imbarchi, sbarchi e transiti, 5 sono italiani: Civitavecchia, Venezia, Napoli, Livorno e Savona".

News Correlate