lunedì, 18 Gennaio 2021

Enit, Bocca: ministro Gnudi ci crede

Ma il presidente degli albergatori chiede che si sblocchi la situazione di stallo in cui versa

"Il ministro del Turismo, Piero Gnudi, è un fermo sostenitore dell'Enit e crede che sia necessario avere un Ente nazionale di promozione turistica". Lo ha detto il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, a proposito della presunta soppressione dell'Agenzia nazionale del Turismo come previsto da una prima 'bozza' della manovra Monti. "Tuttavia ho detto al ministro, che conosco da tempo, che stimo e di cui gli albergatori hanno piena fiducia – ha aggiunto Bocca – che un Paese civile non può accettare che il nuovo cda dell'Enit sia stato nominato da mesi e non venga insediato. Se non vogliamo finire presto su 'Scherzi a parte' è necessario che il ministro intervenga per sbloccare questa situazione anche perché, nel frattempo, sono state prese decisioni di straordinaria importanza, come la chiusura di alcune sedi estere dell'Ente". 

News Correlate