lunedì, 30 Novembre 2020

Farnesina, oltre 1,8 mln visti ingresso nel 2012

In crescita del 15% quelli rilasciati per turismo e per Expo 2015 saranno 6-700mila in più

Aumentano i visti turistici, soprattutto quelli turistici, rilasciati in Italia. In base all'Annuario Statistico 2013 curato dal ministero degli Esteri nel 2012 sono stati 1.872.394, con un incremento del 9% rispetto all'anno precedente. I visti rilasciati per turismo sono stati 1.364.147 (+ 15% rispetto al 2011) mentre quelli rilasciati per affari hanno raggiunto quota 202.779 (+ 5%).
I primi Paesi per numero di visti rilasciati sono Russia (631.353), Cina (285.885), Turchia (116.567) e India (78.581). Più o meno stabile la percentuale di visti concessi per motivi di studio (pari a 49.800) mentre nel 2012 si è registrato un netto calo dei visti rilasciati per lavoro autonomo (-21% rispetto al 2011) e per lavoro subordinato (-34%). 
Nei riguardi degli altri Paesi d'Europa, l'Italia, comunque, non sfigura, posizionandosi alle spalle di Francia (oltre 2mila e trecento visti rilasciati nel 2012) e Germania (1.956.422) mentre la sola attività di concessione del documento ha prodotto a favore dello Stato entrate pari a 93 milioni di euro. E un ulteriore incremento si avrà in occasione dell'Expo 2015 di Milano. "Sono attesi 6-700mila visti in più a quelli regolarmente rilasciati, con in introito di oltre 36 milioni di euro", ha evidenziato Luigi Vignali, a capo dell'Unità di coordinamento della Segreteria generale della Farnesina.

News Correlate