venerdì, 30 Luglio 2021

Garavaglia a Casa Azzurri incontra assessori al Turismo

Giornata fitta di incontri quella di ieri per il ministro del Turismo Massimo Garavaglia. In mattinata ha incontrato a Palazzo Farnese, il Segretario di Stato francese agli Affari Esteri con delega al Turismo, Jean-Baptiste Lemoyne. Durante l’incontro, presente l’Ambasciatore di Francia in Italia Christian Masset, sono stati affrontati argomenti di interesse comune: dal certificato digitale Covid Eu al G20 sul Turismo tenutosi lo scorso 4 maggio. Affrontate anche le azioni di sviluppo turistico nel settore eno-gastronomico e scambi di “best practices” per la realizzazione di scuole tecniche di alto profilo per la formazione di operatori turistici. Un’analisi attenta è stata fatta anche sulla stagione invernale e sulle diverse misure di sostegno alla montagna ed al settore croceristico.

Nel pomeriggio, invece, ha incontrato a Casa Azzurri gli assessori del Turismo delle Regioni insieme al presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, accompagnato dalle Legend. Alla riunione ha partecipato anche il presidente della Figc Gabriele Gravina che ha aperto la conferenza stampa. “Sport e turismo sono due industrie radicate sul territorio e rappresentano cultura. Sono un binomio vincente e straordinario, da me conosciuto e applicato al Castel di Sangro” ha spiegato il numero uno del calcio italiano. Parole sposate dal ministro Garavaglia: “Il turismo sportivo ha grandi potenzialità, noi vogliamo lavorare con le Regioni per avere un calendario distribuito nell’anno. Le risorse non sono infinite, ma se ci organizziamo le facciamo valere al massimo – ha aggiunto il ministro -. Dobbiamo riempire di eventi il territorio, ma serve anche la promozione e per questo le Legend sono fondamentali. Lavoriamo per riportare l’Italia dove deve essere, al primo posto”. Anche Vito Cozzoli ha definito vincente il binomio composto da sport e turismo: “Sappiamo per l’Italia quanto sia importante anche sotto il profilo del rilancio dell’economia – ha detto il presidente e ad di Sport e Salute -. Il rapporto con gli enti locali è una delle nostre attività e siamo pronti a collaborare e ad ascoltare nuove idee e nuove proposte. Il programma di X-Corsi, il fit walking con i campioni delle Legend che coinvolgerà nelle camminate gli appassionati nelle città e sul territorio è un primo passo”.

Ha concluso la capitana delle Legend e la consigliera del ministro Garavaglia Manuela Di Centa: “Il nostro fine è essere al servizio del Paese. Vogliamo essere il trampolino di lancio per il turismo sportivo”.

News Correlate