lunedì, 27 Settembre 2021

Garavaglia fiducioso su ripartenza turismo invernale: protocolli pronti

“Il protocollo è già stato sostanzialmente visto lo scorso anno, poi non si è partiti perché la situazione era molto complicata. Adesso si riprende in mano il protocollo e si vede se c’è qualche affinamento da fare. Dopodiché l’importante è che si scii”. Lo ha detto il ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, riferendosi alla prossima stagione turistica invernale, a margine di un incontro a Trieste. “Stiamo guardando alla fase della ripartenza – ha riferito Garavaglia -. Questa estate è andata bene e non è ancora finita, quindi c’è una coda positiva da cogliere fino in fondo. Adesso c’è da ragionare sul futuro che è la stagione invernale. Si torni a sciare in serenità e tranquillità, dopodiché i buoni risultati li possiamo e dobbiamo consolidare”.

Il ministro aveva espressa la stessa fiducia qualche ora prima a Venezia (nella foto) inaugurando il Ponte di Rialto appena restaurato. “Finalmente possiamo guardare con molta più serenità al futuro dopo un periodo complicato: quest’anno, se va come va, cresciamo del 6% del Pil. Per tornare ad una crescita così con l’inflazione così bassa bisogna tornare al 1967, non ero ancora nato. Abbiamo l’occasione di fare un bel rimbalzo ma deve continuare e partiamo proprio da qui – ha continuato -. In questa crescita c’è tanto turismo, e il turismo è ovviamente Venezia con i suoi simboli e ovviamente la Regione Veneto, che in Italia è la regione leader nella qualità del turismo”. Per il mnistro “è proprio questo il punto: noi abbiamo i fondamentali migliori al mondo nel turismo, dobbiamo però avere il massimo della qualità che si ottiene lavorando tutti assieme”.

News Correlate