mercoledì, 23 Settembre 2020

Hotel italiani contro turisti israeliani: troppo maleducati

E negli alberghi della Penisola compaiono i divieti in ebraico

Cresce l'imbarazzo in Israele per il comportamento non sempre esemplare mantenuto da turisti israeliani in alberghi e ristoranti in Italia. La situazione – scrive il quotidiano Yediot Ahronot – è giunta al punto che in alcuni alberghi vengono adesso stilate regole puntigliose di comportamento, in ebraico, allo scopo di avvertire i viaggiatori israeliani che danni ed intemperanze saranno puniti.    Un operatore turistico israeliano ha anche riferito al giornale che in alcuni ristoranti la presenza di turisti israeliani non è più gradita. Il giornale cita anche l'esempio di un albergo di Verona che vieta agli i israeliani l'ingresso con borse nella sala da pranzo dopo aver constatato che durante la colazione molti di loro preparano quantità "industriali" di panini (necessari per sfamarsi durante la giornata) e svuotano sistematicamente i cestini della frutta. E alcune ville in Toscana sono adesso restie ad ospitarli dopo aver subito danni e vandalismi.

News Correlate