domenica, 18 Aprile 2021

L’ospitalità religiosa scommette sul Wedding ‘tutto compreso’

Con l’emergenza sanitaria molte coppie hanno rinviato il loro ‘giorno più bello’ a quando ci si potrà incontrare di nuovo senza la paura del contagio. Intanto, però, non si fermano le attività di programmazione per chi vuol coronare il proprio sogno d’amore. Bisogna trovare la chiesa, il ristorante, dove fare le foto, uno spazio per i bambini, il parcheggio per gli invitati e dove farli dormire.
Il portale no-profit ospitalitareligiosa.it, con una settantina di suggestive proposte in tutta Italia che offrono nello stesso ambiente: chiesa, ristorante, parcheggio, area verde e ospitalità per la notte. Soluzioni per tutte le tasche, tanto da suscitare l’attenzione anche degli ‘wedding planner’.
La selezione di strutture è in grado di rispondere alle esigenze di chi vuole evitare lo stress degli spostamenti. Un vantaggio non da poco per un sereno giorno di festa, al quale si aggiunge la possibilità di scegliere tra le bellezze di isole e spiagge, i panorami montani immersi nel verde, le inaspettate oasi cittadine o il dolce declinare delle colline.
Tutte le possibilità sono illustrate nella sezione ‘SPECIALI’ del portale ospitalitareligiosa.it, alla voce ‘Wedding‘. Dalla mappa interattiva è possibile accedere alle schede delle singole strutture e contattare direttamente i gestori senza alcun costo o intermediazione. E quando i conti devono tornare, anche questo è importante.

News Correlate