lunedì, 25 Gennaio 2021

Natale, le vacanze on line le prenotano i ragazzini

Lo rivela indagine del portale Hrs.com. In dieci anni a +32% l’uso del web nella fascia 6-17 anni

Sono sempre più spesso i ragazzi tra 9 e 14 anni, i cosiddetti "nativi digitali" che, da abituali smanettoni di Internet, scelgono e gestiscono le vacanze per conto dei genitori. E' quanto emerge da un'indagine di Hrs.com, portale di prenotazioni alberghiere, secondo cui sono i più giovani a condurre i genitori, spesso disorientati, attraverso le innumerevoli offerte della rete. I ragazzi si muovono con agilità fra forum e siti dedicati, gestiscono i check-in online dei voli e prenotano gli hotel per tutta la famiglia con il benestare degli adulti, contenti di risparmiare tempo e denaro. Informati e abili navigatori virtuali, i ragazzi scovano le soluzioni migliori, gli alberghi più vantaggiosi, le offerte last minute.
Hrs cita gli ultimi dati, secondo i quali dal 2001 al 2011 l'utilizzo della rete tra i bambini e i ragazzi di 6-17 anni è aumentato del 32%. Il 60% dei bambini tra i 6 e 10 anni usa regolarmente internet, che costituisce il principale veicolo di informazione, relazione e gestione della vita per il 90% degli adolescenti dai 14 ai 17 anni. 

News Correlate