sabato, 19 Settembre 2020

OPEN more than books e Travel Republic insieme per il turismo

OPEN more than books e Travel Republic hanno siglato una partnership finalizzata a offrire servizi all’interno dello spazio e incontri pubblici dedicati alle nuove tendenze del turismo in Italia e a livello internazionale. Open Milano è il primo ecosistema culturale: una libreria con coworking.

Fra le iniziative previste la possibilità per tutti i visitatori di Open di accedere al sito di Travel Republic e prenotare viaggi dai tablet presenti nello spazio, l’opportunità per gli ‘Studenti Open’ di avere 160 ingressi gratuiti all’area coworking durante il fine settimana e l’organizzazione congiunta di un ciclo di incontri dedicati al turismo.

“Noi di Open crediamo nell’intelligenza collaborativa, nelle relazioni, nella contaminazione culturale come fattori di crescita personale e sociale e abbiamo creato uno spazio multifunzionale che li favorisca. Dal giorno della nostra apertura, hanno risposto positivamente a questa idea non solo studenti, famiglie e singoli professionisti ma anche aziende che hanno trovato qui un luogo di riferimento per incontrare il proprio pubblico. Per questo, nostro obiettivo è incrementare i servizi di fascia business e invitare nuove realtà a unirsi a noi; e Travel Republic è diventata un partner interessante per noi e i nostri visitatori”, dice Giorgio Filpaldini, fondatore e CEO di Open Milano.

Per l’organizzazione degli incontri insieme al team di Open, Travel Republic ha scelto come curatore Paolo Crespi, giornalista e membro del direttivo GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica), e come compagno di viaggio Morellini Editore. 

Il primo appuntamento, tenuto in settembre, ha trattato di turismo low cost, mentre il turismo tematico e il viaggio al femminile sono i temi dei prossimi incontri: domani, martedì 20 ottobre ‘Turismo al femminile’, e martedì 17 novembre ‘Turismo tematico’ a partire dal tema Città delle Fiabe.

News Correlate