TripAdvisor spegne 15 candeline

TripAdvisor compie 15 anni. Dai primi giorni quando la sue sede si trovava sopra a una pizzeria a Needham, in Massachusetts, TripAdvisor è diventato il sito di viaggi più grande del mondo. La compagnia, oggi presente in più di 45 Paesi, nel 2014 ha registrato più di 2,5 miliardi di visitatori unici. E recentemente ha tagliato il traguardo delle 200 milioni di recensioni e opinioni.

“È stato un viaggio incredibile fino a oggi e sono entusiasta per ciò che ci riserva il futuro – racconta Stephen Kaufer, presidente e ceo di TripAdvisor – TripAdvisor si è evoluto da sito di recensioni di hotel a ‘sito di destinazioni’ dove cercare e prenotare quasi tutti gli aspetti del proprio viaggio”.

La prima recensione di un viaggiatore di TripAdvisor riguarda il Captain’s House Inn, a Chatham, in Massachusetts, che si è aggiudicato una votazione di 4 pallini. Da allora il numero di recensioni e opinioni da parte dei viaggiatori è cresciuto in tutto il mondo, fino al 2.000% negli ultimi 10 anni e fino al 60% dall’anno scorso.

Negli ultimi anni TripAdvisor ha anche permesso ai suoi utenti di comparare in modo semplice i prezzi, trovare ottimi affari e prenotare non solo hotel ma anche ristoranti e attrazioni.

Inizialmente, ha inserito nel 2013 la ricerca comparazione prezzi per gli hotel, diventando così il primo ad abbinare prezzi e disponibilità in tempo reale a più di 100 milioni di recensioni e opinioni. Poi, nel 2014, ha lanciato ‘instant booking’, che consente agli utenti non solo di comparare i prezzi ma di prenotare gli hotel attraverso le strutture partner e le adv online senza lasciare il sito TripAdvisor. Infine, ha acquisito diversi siti di prenotazione ristoranti e attrazioni, tra cui lafourchette e Viator, per ampliare le opzioni di prenotazione per i consumatori sul sito.

Nel corso degli anni l’azienda ha lanciato la divisione dedicata alle imprese ‘TripAdvisor for Business’ e numerose funzioni innovative per sostenere il settore che comprendono strumenti come il Centro Gestione, che offre risorse gratuite e contenuti per aiutare i business dell’ospitalità a coinvolgere la community di TripAdvisor e rispondere alle recensioni dei viaggiatori e ‘Recensioni Rapide’, una piattaforma automatizzata per gli albergatori per incoraggiare i loro ospiti a condividere il proprio feedback su TripAdvisor.

News Correlate