giovedì, 24 Settembre 2020

Sarà totalmente online la 24^ Borsa del Turismo di Città d’arte e borghi

Torna in versione digitale la 24^ Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte e dei Borghi d’Italia, sospesa a maggio a causa della diffusione del nuovo coronavirus. Dal 17 al 22 settembre la Borsa si svolgerà completamente online: 45 TO saranno collegati da 19 Paesi del mondo, in particolare europei, (Danimarca, Francia, Germania, Irlanda, Israele, Italia, Lussemburgo, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Russia, Slovacchia, Spagna, Svezia, Ungheria e USA), che in questi giorni stanno costruendo la loro agenda di appuntamenti con oltre 200 imprenditori dell’offerta turistica italiana sempre più determinati a ripartire e a proporre le proprie eccellenze dopo le difficoltà di questi mesi.
Promossa da Confesercenti, l’iniziativa ha il sostegno di Apt Emilia-Romagna, la collaborazione di Enit e il patrocinio, fra gli altri, dei Ministeri dei Beni Culturali e del Turismo e degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, della Regione Emilia-Romagna, delle Destinazioni Turistiche Bologna Città Metropolitana, Emilia e Romagna e di altri enti locali.
Il workshop commerciale B2B si svolgerà giovedì 17 settembre su un’apposita piattaforma, in grado di consentire lo svolgimento dei colloqui di business prefissati nella massima sicurezza. A seguire per i tour operator accreditati verranno organizzati 4 eductour virtuali alla scoperta delle proposte dei territori delle tre Destinazioni Turistiche Regionali.

News Correlate