sabato, 25 Giugno 2022

Alpitour World spinge su Cuba con tante novità

Alpitour World punta su Cuba che, dopo due anni complessi, può tornare ad accogliere i turisti italiani con un rinnovato appeal, grazie agli investimenti del Governo e delle realtà locali destinati all’isola e i suoi alberghi. Il Tour Operating del Gruppo ha già previsto un’iniziativa ad hoc per spingere la destinazione sul mercato italiano.
Si è appena conclusa FIT Cuba, la più importante fiera internazionale dell’Isla, un simbolo di rinascita e rilancio che Cuba ha saputo cogliere al meglio, coinvolgendo partner, investitori e fornitori e dando luogo a un’occasione di ripresa consapevole del turismo. Alpitour World ha realizzato una ricca programmazione per l’estate e propone con Neos tre collegamenti a settimana dai principali aeroporti italiani su Havana e Holguin, oltre a presentare con la divisione Tour Operating numerose proposte fra tutti i Brand Mainstream, Specialties e Seamless. Il FIT Cuba è stata una straordinaria possibilità per il Gruppo per andare a verificare la qualità delle strutture proposte, la maggior parte delle quali è stata rinnovata negli ultimi due anni, e che entrano in programmazione per aver superato gli standard di qualità imposti dal Tour Operating. Per sostenere le vendite, il Gruppo ha attivato un’iniziativa destinata esclusivamente alla destinazione: dal 16 maggio al 30 giugno, “¡De nuevo Cuba!” darà la possibilità di maturare dei premi legati al numero di pratiche effettuate per pacchetti con un minimo di 7 notti per due persone per partenze fino al 31 ottobre. Nella campagna commerciale sono coinvolti tutti i Brand di Tour Operating e sono previsti degli incentivi a scalare fino a un massimo di 1.000 euro.
“Siamo appena tornati da FIT Cuba – afferma Franco Campazzo, Chief Product Officer Tour Operating Alpitour World – e abbiamo trovato un’atmosfera carica, positiva e un’isola molto più forte di prima. Questi due anni sono serviti a Cuba per migliorarsi, rinnovare il proprio prodotto, proprio come abbiamo fatto noi in Alpitour. L’energia è tangibile e siamo decisi a sostenere la meta con iniziative che possano incentivare le vendite di tutto il trade e portare gli italiani a riscoprire un’isola da sempre incredibile, che ora vive un importante momento di rinascita”.

News Correlate