venerdì, 4 Dicembre 2020

Nuovo logo per i Musei Reali di Torino che punta in alto

I Musei Reali di Torino cambiano logo e si candidano a diventare uno dei principali siti culturali italiani accanto al Museo Egizio e alla Reggia di Venaria.

“Un trittico di bellezze storiche che posiziona Torino tra le principali mete turistiche europee”, ha detto Adriana Acutis, presidente della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, che ha donato ai Musei Reali il nuovo logo realizzato da Intesta, società di branding del Gruppo Armando Testa, la scritta Mrt in grassetto nero con una goccia rosa.
“Abbiamo cercato un abito moderno ad un soggetto classico ed elegantissimo”, ha detto Antonella Testa.
Enrica Pagella, direttrice dei Musei, ha sottolineato come il pubblico sia in continua crescita e a breve partiranno i bandi per l’Orangerie e i servizi (10 mln), per la pulitura dei Bastioni (1 mln) e per la Cavallerizza (4 mln), per un totale di 15 milioni di fondi Cipe. Intanto la sera del 7 aprile la Notte Bianca dei Musei Reali festeggia i 30 anni della Consulta.

News Correlate