venerdì, 30 Ottobre 2020

Reggia di Venaria, mostre ed eventi per festeggiare i 10 anni dalla riapertura

La Reggia di Venaria si prepara a festeggiare i suoi 10 anni con un programma ricco di mostre e di eventi. La residenza sabauda alle porte di Torino, riaperta nel 2007 dopo il lungo restauro, punta a bissare il record di visitatori, oltre un milione lo scorso anno grazie alle 8 mostre e ai 350 spettacoli allestiti, oltre ai 3.500 itinerari turistici per le scuole di ogni ordine e grado.

Si riparte il 18 marzo, dopo la chiusura per la consueta manutenzione ordinaria, forti di un bilancio in equilibrio, coperto per il 42% dalle entrate della biglietteria. Inaugura la stagione una delle mostre più attese, la multimediale ‘Caravaggio Experience’. Uno spettacolo di proiezioni e musiche ispirato a 57 opere del pittore cinquecentesco nella suggestiva cornice della Citroniera juvarriana. In contemporanea il Castello degli Acaja di Fossano ospita un’altra mostra del celebre artista, in una sorta di dialogo tra le Regge Sabaude su cui la Regione Piemonte sta puntando molto. In quei giorni, ha spiegato Antonella Parigi, assessora alla Cultura della Regione Piemonte, Vittorio Sgarbi, terrà anche una lectio su Caravaggio.

Pensata per il decennale della Reggia anche ‘Dalle Regge d’Italia. Tesori e simboli della regalità sabauda’, 130 opere provenienti dalle più importanti regge italiane nella Sala delle Arti. Completano il programma una mostra sul mito di Ercole, le fotografie di moda di Peter Lindbergh, le opere di Penone. Numerosi anche gli eventi, a cominciare da Pasqua, la stagione della natura che si risveglia e che attrae nei giardini della Venaria migliaia di visitatori. Come le Sere d’Estate, il Teatro a Corte, la Festa delle Rose e Musica a Corte. E ancora il Gala di Ferragosto e la Festa di Sant’Uberto.

News Correlate