mercoledì, 28 Ottobre 2020

Un Polo Reale nella provincia di Torino

Si pensa a un circuito di residenze come per i castelli della Loira

Un progetto per promuovere un Polo Reale nella provincia di Torino, un circuito di residenze e palazzi reali, che ricorda i Castelli della Loira in Francia. È la proposta che verrà esaminata nelle prossime settimane da Lorenzo Ornaghi, ministro per i Beni Culturali, insieme con gli assessori alla Cultura della Regione Piemonte, del Comune e della Provincia di Torino. “Stiamo lavorando per la razionalizzazione e la promozione delle eccellenze”, ha sottolineato Ornaghi.
“Si tratta di un progetto che il Piemonte ha in animo da tempo, del quale – ha aggiunto Maurizio Braccialarghe, assessore comunale al Turismo – abbiamo sottolineato al ministro l'urgenza per promuovere ulteriormente un territorio prezioso come questo a livello europeo”. Del Polo Reale farebbero parte il Palazzo Reale, l'Armeria Reale, la Biblioteca Reale, Palazzo Chiablese, la Galleria Sabauda, tutti musei statali ai quali verrebbero associati Palazzo Madama e la Reggia di Venaria.

 

News Correlate