martedì, 7 Dicembre 2021

L’arte contemporanea cinese di Zhang Hongmei invade Torino

I guerrieri colorati di Zhang Hongmei, une delle artiste più originali ed interessanti della scena contemporanea cinese, invaderanno Torino. Ben 3 location diverse, in fatti, ospitereanno le sue installazioni, quadri, sculture, bronzi, vasi e gioielli.

Fino al 30 marzo, presso il Cortile dell’Università di Torino sarà possibile visitare la grande installazione ‘Urban Colors and Xi’an Warriors’. Il progetto, realizzato specificatamente per l’Università di Torino, è una riflessione sul tema del colore nella vita urbana e di come proprio il colore possa mutare la percezione degli spazi e dei luoghi.
L’intervento di Zhang Hongmei, si prefigge di dare una nuova lettura a questo luogo con l’inserimento di elementi, colorati, desunti dalla tradizione cinese.
Le colonne del maestoso cortile, rivestite da Zhang Hongmei di colorate tarsie, in stoffa, rendono ancora più suggestivo il luogo evidenziando la prospettiva del colonnato.

Fino al 25 febbraio presso la Galleria d’Arte Pirra, in Corso Vittorio Emanuele II, 82, sarà possibile conoscere il percorso artistico di Zhang Hongmai ed il suo tentativo di coniugare l’arte tradizionale cinese e le tecniche della tradizione popolare con la modernità. Sono in mostra anche bronzi e vasi.

Fino al 10 aprile sarà poi possibile visitare la mostra ‘Oriente in Piemonte: ori e tesori di Zhang Hongmei e progetti della scuola orafa’: il risultato del felice incontro tra l’artista cinese e gli allievi della Scuola Orafi Ghirardi

News Correlate