mercoledì, 7 Dicembre 2022

‘IvreaeCanavese’, la piattaforma per scoprire il meglio del territorio 

L’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese presenta la piattaforma di destinazione ‘IvreaeCanavese’, definitivamente online a fine ottobre, che consente di comunicare e valorizzare il patrimonio di Ivrea e del Canavese con particolare riferimento alle risorse storico-culturali e naturalistiche, agli eventi, agli itinerari tematici e alle attività connesse alla fruizione turistica del territorio.
“Abbiamo intrapreso un nuovo corso, quello di posizionarci come una destinazione turistica vicina, sostenibile, ricca di spunti per soggiorni e vacanze tutto l’anno e inaspettata. Un obiettivo che abbiamo maturato insieme a tutte le realtà presenti in Agenzia (oltre 65 soci pubblici, privati e del terzo settore) e che stiamo concretizzando dotandoci degli strumenti necessari – commenta Luisa Marchelli, presidente dell’Agenzia per lo Sviluppo del Canavese – Il progetto della nuova piattaforma, sul quale siamo impegnati da circa un anno, è basato su un concetto innovativo di Destination Management System. Si tratta di una piattaforma software integrata, creata per gestire i processi chiave di comunicazione della destinazione turistica. Si presenta come un ampio contenitore con tutte le informazioni sul territorio, dalle località agli eventi e itinerari, per renderli fruibili al pubblico su qualsiasi device”.
Non è, tuttavia, uno strumento di mera informazione: l’unicità della piattaforma consiste nelle numerose funzioni interattive che consentono all’utente finale di costruire il proprio itinerario di viaggio – all’interno di quattro macro aree di ispirazione quali natura, cultura, enogastronomia, turismo attivo – in funzione dei propri interessi e in base a diversi parametri. Inizialmente sarà online nella versione in italiano e prossimamente in inglese.
“Oggi non siamo ancora al 100% dei contenuti, ma l’upload delle informazioni procede in modo costante – precisa Marchelli – La piattaforma si rivolge in prima battuta al consumatore finale e, al contempo, ambisce a diventare uno strumento per tour operator e agenzie di viaggi, così che possano costruire prodotti su misura della loro clientela, come itinerari tematici, soggiorni ed esperienze da vivere sul luogo. Questo è tanto più vero in ottica di destagionalizzazione, dal momento che Ivrea e Canavese sono una destinazione fruibile tutto l’anno. In estate, il territorio offre la possibilità di immergersi nella natura dei parchi, praticare cicloturismo, equitazione golf e trekking, visitare i castelli e i borghi, mentre d’inverno si possono fare escursioni in ciaspole sui monti del Parco Nazionale del Gran Paradiso, provare l’arrampicata su ghiaccio e anche sciare. Inoltre l’area propone eventi unici, come il Carnevale di Ivrea, noto in tutto il mondo, mostre, esposizioni e tanto altro”.

News Correlate