Torino sigla accordo con San Pietroburgo

Focus su cultura, economia, turismo e innovazione e università

Siglato accordo bilaterale di collaborazione tra Torino e San Pietroburgo per 4 settori: cultura, economia, turismo e innovazione e università. La firma è stata apposta da Piero Fassino, sindaco della città e Georgy Poltavchenko, governatore di San Pietroburgo.  
Per l'occasione in città è giunta una delegazione di 25 persone accompagnata da Alexy Meshkov, ambasciatore russo, subito messa al lavoro in appositi gruppi.
“Questo è un accordo ambizioso perché concreto – ha detto Fassino – che segue una fitta serie di incontri nonché un primo accordo di collaborazione sottoscritto lo scorso febbraio tra la Fondazione Torino Musei e il Museo Hermitage in base al quale si sta già organizzando una grande mostra a Torino nella prossima primavera”.    
Poltachenko ha lodato la concretezza dei progetti di collaborazione ai quali si comincerà a lavorare da oggi tra cui quello di istituire una linea aerea diretta tra le due città.

 

 

News Correlate