sabato, 17 Aprile 2021

Agriturismi, la CIA chiede nuova legge regionale

Dovrà prevedere un collegamento diretto con l’agricoltura

A Bari si è svolta una riunione di Turismo Verde Puglia, l’associazione della Confederazione italiana agricoltori che associa gli operatori agrituristici, alla quale hanno partecipato Giulio Sparascio, presidente regionale dell’associazione agrituristica, Donato Petruzzi, vice presidente vicario della CIA Puglia, ed il presidente nazionale di Turismo Verde Walter Trivellizzi. Nel corso dell’incontro è emerso come dopo più di due anni dalla emanazione della nuova legge quadro nazionale sull’agriturismo la regione, nonostante le tante promesse ed i diversi incontri promossi anche da Turismo Verde e dalla CIA Puglia, ancora non sia riuscita ad emanare la nuova legge regionale sull’agriturismo. La nuova legge deve innanzitutto evitare che figure estranee all’agriturismo entrino nel settore; inoltre dovrà prevedere che l’agriturismo rimanga collegato direttamente all’agricoltura, ormai multifunzionale, in quanto svolge ruoli non solo agricoli ma di difesa del territorio e dell’ambiente.

News Correlate